Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al menu di navigazione

Vai al contenuto

Login

Immetti

Ti trovi in: Home page > Dettaglio News: Nuova sfida per i presbiteri e le comunità: la comunicazione della fede nell’era digitale

Nuova sfida per i presbiteri e le comunità: la comunicazione della fede nell’era digitale

10/07/2020

Come cambiano gli elementi principali nell’annuncio della Parola nell’era digitale? Molti sacerdoti ed il vescovo di Chioggia S.E. Mons. Adriano Tessarollo hanno recentemente incontrato Giulio Carpi della Creativ E-Academy per formarsi e comprendere come ampliare il proprio ministero con efficacia

Come cristiani e cattolici siamo chiamati ad annunciare la Parola, a fare esperienza di Comunità e ad incontrare nel prossimo lo sguardo di Cristo. Ma come è possibile esperire tutto questo in un momento storico così delicato, complesso e “pericoloso” come quello che come singoli e comunità fisicamente distanziate stiamo vivendo?

Vi può essere adeguata comunicazione, trasmissione e testimonianza di fede, annuncio della Parola nell’era digitale?

La struttura e il senso delle «relazioni educative» vengono modificati dall’uso delle nuove tecnologie?

Per rispondere e ragionare su queste problematiche il direttore della E-Academy Giulio Carpi ha recentemente raggiunto una cinquantina di parroci a Chioggia: è stato un incontro fecondo volto ad aggiornare chi sente sulle proprie spalle la responsabilità del messaggio cristiano e vuole condividerlo anche grazie all’utilizzo dei nuovi media. 

In particolare si è soffermato sull’idea che “all’interno dei progetti pastorali non ci si deve occupare  solo dei bisogni immediati, ma si dovrebbe agire in vista di un percorso più ampio nel TEMPO e che la relazione educativa inizia all’interno di spazi spesso definiti e specifici però può anche essere sviluppata e costruita in modo originale, dilatando e moltiplicando gli SPAZI.

La tecnologia non è uno strumento incompatibile con la fede, ma si tratta anzi di un potente alleato in grado di abbattere quelle distanze fisiche e mai sociali che il COVID-19 ci ha imposto: l’educazione mediale e digitale ndsarà sempre più necessaria per riunire sotto il tetto della Chiesa una comunità che ha bisogno di moltiplicare gli elementi di comunione.

È stato un utile momento di aggiornamento che ha permesso ai partecipanti di confrontarsi e di accrescere le proprie competenza sull’utilizzo dei nuovi media, incominciando a conoscerli dipanando così le nebbie dell’incertezza e della diffidenza che molti nutrono verso ciò che può muoversi nella rete.

Iscrizione
ai corsi

Segreteria
organizzativa:

Creativ Formazione
via Rosmini 1, 42123
Reggio Emilia
tel. 0522-324686 0522-873011
fax 0522-360234
e-mail: formazione@creativ.it

Strabimbumbans

credits:e-project

I siti di creativ:

  • Creativ - il network delle idee
  • Iecr
  • animaeventi
  • creativ sociale
  • creativ menti
  • creativ educare
  • creativ learning method